Bookmark and Share

Articoli

Cake salato con pere, gorgonzola e noci

Questo secondo piatto accompagnato alle mele cotogne con cipolle dorate è proprio buono!!
  • 3 uova
  • 200 gr farina 0
  • 100 cc olio evo
  • 100 cc latte soia (non zuccherato)
  • 150 gr gorgonzola a tocchetti
  • 100 gr groviera grattugiato
  • 1 bustina lievito per torte salate o cremor tartaro
  • 1 pera biologica
  • 100 gr noci sgusciate
  • sale qb

Frullare le uova con le fruste elettriche unendo man mano la farina, l'olio evo e il latte fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, in ultimo aggiungere il lievito.

Con l'aiuto di una spatola amalgamare all'impasto i formaggi e le noci, tagliare la pera a tocchetti senza togliere la buccia, infarinare leggermente ed unirli a tutto l'impasto.

Mescolare delicatamente e mettere in uno stampo da plum cake foderato di carta forno.

Cuocere in forno a 170° per 40 min. Sformare e lasciar raffreddare su una gratella.

Mele cotogne con cipolle dorate

 5 mele cotogne sbucciate e a pezzetti

1 cipolla dorata tritata fine

sale, olio evo qb

1 bicchiere di acqua

Lasciar rosolare la cipolla in una padella con olio evo, unire eventualmente acqua o poco latte di soia per non far attaccare la cipolla alla padella.

Unire successivamente le mele cotogne, salare e lasciar stufare coperte a fuoco basso e con l'aggiunta di acqua.

Servire il cake tiepido a fette con contorno di mele cotogne.

 

 

 

 

Sformatino-soufflé di carote con salsa allo zenzero

 
Questa ricetta è frutto del sapere della mia amica Susanna che mi ha fatto un corso di cucina vegetariana che mi è piaciuto davvero molto! Sarà la prima di una lunga serie di ricette che metterò nel blog.... Vale la pena provarle!!!  
  • 500 gr carote
  • 20 gr burro
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 2 uova, sale e pepe qb
  • 1/2 l Bechamel vegana

La dose indicata è calcolata per 10 sformatini

Pulire le carote e tagliarle a rondelle, cuocerle in padella con il burro per 20/25 min, devono diventare tenere. Mentre le carote cuociono separare i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve ferma con un pizzico di sale.

Far raffreddare le carote e passarle con un mixer, unire il parmigiano, i tuorli, la bechamel vegana. Aggiustare di sale e pepe  ed infine aggiungere gli albumi montati a neve.

Imburrare gli stampini e riempirli per i ¾ con il composto ottenuto.

Cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 180° per ca 40 min.

Bechamel vegana

1/2 l latte di soia non dolcificato

4 cucchiai di farina

2 cucchiai di olio evo

una grattata di noce moscata

sale e pepe qb

Sciogliere la farina nel latte di soia (freddo) molto accuratamente aiutandosi con una frusta per eliminare tutti i grumi.

Versare il composto ottenuto in una padella antiaderente in cui si sarà precedentemente scaldato l'olio evo. Mescolare bene a fuoco moderato finchè la salsa non si sarà addensata al punto giusto. Unire noce moscata sale e pepe e togliere dal fuoco.

Salsa allo zenzero:

4 cucchiai di salsa di soia

1 pezzetto di zenzero grattugiato o a fettine

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di succo di limone

20 cc olio evo

peperoncino rosso piccante qb

Sbucciare e schiacciare l'aglio, grattugiare o affettare sottilmente la radice di zenzero, riunire poi tutti gli ingredienti in un barattolo ermetico e sbattere energicamente per 10 secondi.

Questa salsa si può utilizzare a piacere nelle insalate, con le verdure cotte (tipo carote, zucchine) nel riso bollito o con i formaggi.

 

Comporre il piatto togliendo lo sformato dal pirottino, condire con la salsa allo zenzero e servire caldo.

Bavarese di pomodori

 

 

    • 1 Kg pomodori maturi
    • 3 cucchiai di cipolla, sedano, carota tritati
    • 1 cucchiaio di erba cipollina e basilico tritati
    • 1 cucchiaino di agar agar
    • 4 cucchiai di olio evo
    • per la decorazione:
    • 1 porro sfogliato
    • 2 finocchi
    • 1 cuore di sedano
    • steli di erba cipollina, sale e pepe qb
  • pane ai cereali

 

Lavare i pomodori e tuffarli in acqua bollente per pochi secondi, poi passarli velocemente nell'acque fredda e pelarli. Tagliarli a metà e togliere i semi. Metterli in un tegame con 2 cucchiai di olio evo e il trito di verdurine. Salare, pepare e portare ad ebollizione a fuoco medio. Cuocere per 10 min abbassando la fiamma. Profumare unendo il trito di erba cipollina e basilico e proseguire la cottura per 20 min ca. Passare successivamente al passaverdure e rimettere sul fuoco per far evaporare l'acqua di vegetazione. Aggiungere quindi l'agar agar e continuare la cottura per 2/3 min, quindi versare in uno stampo Ø 18 cm precedentemente unto di olio evo. Coprire con pellicola e mettere in frigo per 3 ore.

Sformare e decorare con porro ed erba cipollina, servire con sedano e finocchio tagliati a bastoncini e una fetta di pane ai cereali.