Bookmark and Share

Quiche vegan con patate e zucca gialla

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

 

  • Provata e assaggiata al corso di cucina vegetariana, è veramente un'ottima torta salata gustosa e salutare!

 

 

  • Per la pasta brisée vegan occorre:
  • 250 gr farina (0, 00, integrale)
  • 100 ml acqua tiepida
  • 100 ml olio evo
  • 1 cucchiaino di lievito chimico per torte salate
  • sale qb
  • per il ripieno occorre:
  • 1 cipolla dorata
  • 3 patate medie
  • 1 fetta di zucca ca 400 gr
  • olio evo, sale e pepe qb
  • 1/2 bicchiere latte riso o soia non zuccherata
  • 1 cucchiaio di semi misti (lino, zucca, girasole)
  • 1 cucchiaino di dado vegetale
  •  1 cucchiaino di rosmarino tritato

 

Preparare la pasta brisée mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamandoli con un cucchiaio di legno o con una frusta a mano.  Oppure più semplicemente utilizzando una ciotola con coperchio ermetico, agitare il contenuto sbattendo prima in orizzontale e poi in verticale. Si otterrà un composto morbido e striato che una volta cotto sarà molto friabile.

Far riposare 15 min prima di stenderla con l'aiuto di un matterello.

Lavare, sbucciare e tagliare le verdure a fettine sottili aiutandosi eventualmente con una mandolina; rosolare la cipolla nell'olio ed unire dopo 3/4 min anche la patata, far insaporire le verdure amalgamandole e continuare la cottura a fuoco vivace per 10 min  coprendo la padella con un coperchio, aggiungere il latte se il composto si dovesse attaccare, aggiustare di sale e pepe.

Trascorso questo tempo unire le fettine di zucca, il dado ed altro latte vegetale per evitare che asciughi troppo.

Continuare la cottura a fuoco lento finchè le verdure saranno abbastanza morbide, spengere il fuoco e  far raffreddare.     

Stendere quindi la pasta in una teglia tonda a bordi alti rivestita con carta forno, farcire con il composto di verdure ed infornare a 180° per 1/2 h.

Attendere che si raffreddi un po' prima di sporzionarla.

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)