Bookmark and Share

Risotto con funghi trombette dei morti

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

  • Come sono buone le trombette dei morti, in ottobre poi siamo nel periodo giusto per andare a cercarle e magari assaporarle fresche con del risotto; oppure si possono anche seccare basse basse nel forno e utilizzarle polverizzate un po' come fosse tartufo!  

 

  • 1 scalogno medio
  • 6 cucchiai di olio evo o 50 gr burro
  • 400 gr trombette dei morti pulite
  • 300 gr riso Carnaroli o Vialone Nano
  • 1 l brodo vegetale
  • parmigiano grattugiato qb
  • sale, pepe, prezzemolo tritato qb

 

Tritare lo scalogno e farlo appassire in una casseruola con poco olio evo o burro.

In una padella scaldare i funghi già puliti per far perdere buona parte della loro acqua, quindi scolarli dall'acqua e trasferirli nella casseruola, far insaporire ed unire il riso, mescolare far insaporire e continuare la cottura unendo via via brodo vegetale bollente.

Portare a cottura mescolando il riso per non farlo attaccare. Aggiustare di sale e pepe.

In ultimo mantecare con burro e/o olio evo, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, e a piacere prezzemolo tritato.

Coprire la pentola del riso per 2 min prima di servire.

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)