Bookmark and Share

Arrotolato di maiale ripieno ai carciofi

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

 

  • 1 filetto di maiale di 500/600 gr
  • 5 carciofi
  • olio evo qb
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 scalogni
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • brodo vegetale pangrattato e prezzemolo qb
  • 100 gr speck a dadini
  • 50 gr pecorino stagionato tipo romano
  • 1 foglia di alloro
 
Pulire e tagliare a piccoli quarti i carciofi quindi immergerli in acqua e succo di limone.
Pulire gli scalogni e tritarli, fare lo stesso con il prezzemolo. tenere da parte.
Mettere in padella l'aglio e poco olio evo far rosolare qualche istante poi unire i carciofi e saltare a fuoco vivace per 5 min. salare pepare ed unire il prezzemolo. Togliere la padella dal fuoco e far raffreddare i carciofi che serviranno per il ripieno.
Unire quindi del pangrattato per asciugare e legare il composto, aggiungere infine il pecorino, aggiustare di sale e pepe.
Rosolare lo speck a dadini in una padella senza aggiungere olio, finchè non sarà diventato croccante.
Aprire a libro il filetto di maiale, spalmarlo con i carciofi lasciando libero 1 cm ai lati, distribuire anche i dadini di speck ed iniziare ad arrotolare il filetto su se stesso, ben stretto.
Legare la carne con spago da cucina e fermare le estremità con degli stuzzicadenti.
Salare e pepare la carne esternamente e farla rosolare da tutti i lati in un tegame con olio evo.
Quando sarà dorata da tutti i lati unire lo scalogno tritato e la foglia di alloro, bagnare quindi con vino bianco. Lasciar evaporare qualche minuto,dopodichè proseguire la cottura per ca 25  min unendo brodo caldo.
Lasciar riposare qualche minuto prima di affettare il filetto, accompagnarlo con purè di patate.
Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)