Bookmark and Share

Risotto alla crema di asparagi e zenzero

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

 

  • Questo risotto è davvero da provare... ora nella stagione degli asparagi è un modo di cucinarli semplicissimo e gustoso e poi l'abbinamento con lo zenzero gli dona un gusto fresco e aromatico che a mio avviso ci sta proprio bene! Provatelo e ditemi che ne pensate!!

 

  •  zenzero un pezzetto di 3 cm
  •  pecorino romano o provolone stagionato
  • 1 cipolla di Tropea fresca
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato per rifinire
  • burro oppure olio evo  a piacere per mantecare
  • 1 mazzo di asparagi (20 pezzi)
  • 350 gr riso Carnaroli
  • 7 cucchiai olio evo

 

Pulire gli asparagi togliendo innanzitutto la parte legnosa ed aiutandosi con un pelapatate, pelare parte del gambo. Staccare poi 4 cm di punte e tenerle da parte.

Ridurre a dadini il resto degli asparagi e cuocerli in acqua bollente salata che servirà poi alla cottura del riso stesso.

Tritare la cipolla finemente e farla stufare in tegame con olio evo e poca acqua di cottura degli asparagi; dovrà ammorbidirsi senza colorire.

Aggiungere quindi il riso e farlo tostare per un paio di minuti, unire il vino bianco e sfumare.

Tritare i gambi lessati con l'aggiunta dello zenzero sbucciato e ridotto a fettine.

Unire la crema di asparagi al riso, amalgamare e continuare la cottura aggiungendo man mano l'acqua di cottura ben calda degli asparagi.

A metà cottura unire le punte degli asparagi tenute da parte, pepare, controllare di sale e proseguire la cottura del risotto che andrà mantenuto rigorosamente all'onda.

Prima di servirlo mantecare con burro o olio evo secondo il vostro gusto, lasciar riposare coperto per 3 minuti servire con una grattatina di formaggio e una spruzzata di  prezzemolo.

 

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)