Bookmark and Share

Vermicelli con segato di carciofi e olio nuovo

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

 

  • Ecco un primo piatto adatto a questa stagione! Tanto semplice quanto gustoso; l'ho assaggiato 20 anni orsono in una famosa trattoria fiorentina e a distanza di anni ogni volta che facciamo l'olio nuovo questa ricetta è l'apri pista per assaporare il gusto del nostro "oro verde"!

 

  • Dosi per 4 pax
  • 350 gr vermicelli
  • 5 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 20 gr pinoli tostati
  • 1 limone
  • 1 bicchierino olio evo nuovo
  • sale e pepe qb
  • prezzemolo per la finitura

 

La ricetta è semplicissima perchè non prevede neanche la cottura (tranne che per i vermicelli).

Pulire molto bene i carciofi togliendo il fieno interno e le foglie dure, tuffare in acqua acidulata con succo di limone.

Tostare i pinoli in un padellino antiaderente.

Tagliare tutti i carciofi molto finemente e metterli in una ciotola insieme all'aglio schiacciato e ai pinoli tostati.

Salare e pepare unire un cucchiaio di succo di limone ed irrorare con mano non avara di olio evo.

Coprire e lasciare a temperatura ambiente per almeno 3 ore.

Cuocere la pasta al dente e condirla con il segato di carciofi avendo cura di togliere l'aglio prima di incorporare la pasta al sugo. Spolverare a piacere di prezzemolo tritato, non usare formaggio parmigiano che comprometterebbe il sapore e profumo dell'olio nuovo.

 

 

 

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)