Bookmark and Share

Topini al ragù di finferli

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

  • 1 Kg di patate a pasta bianca
  • 400 gr farina 00
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 100 gr pecorino toscano grattugiato
  • 500 gr funghi finferli
  • Aglio, sale e pepe olio evo q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

Doveroso fare una precisazione: per noi toscani i "topini" non sono altro che gnocchi di patate

Iniziare la preparazione partendo dal confezionare gli gnocchi di patate.

Impastare  le patate lessate con la buccia e schiacciate ancora calde con lo schiacciapatate, con 400 gr farina.

Aggiungere sale q.b. e il parmigiano grattugiato.

Formare dei piccoli cilindri del diametro di un dito, tagliarli a tocchetti di 1 cm rigarli con l’apposito attrezzo “riga gnocchi” o con il dorso di una forchetta.

Sistemarli su un piano infarinato mentre ci apprestiamo a preparare il condimento.

In una padella mettere i funghi a pezzetti grossolani, con l’aggiunta di olio evo, 3 spicchi di aglio interi sale e pepe q.b.

Lasciar cuocere a fuoco vivo unendo dell’acqua se il sugo dovesse asciugare troppo.

A cottura ultimata spolverare di pecorino e prezzemolo tritato.

Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata e scolarli non appena salgono a galla.

Saltare in padella col sugo di funghi e servire subito.{ fcomment id=25}

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)