Bookmark and Share

Ziti con piopparelli

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

  • 360 gr di ziti (in alternativa si può utilizzare spaghetti  grossi o alla chitarra)
  • 60 gr uvetta
  • 1 cipolla bianca
  • 500 gr funghi piopparelli
  • 20 gr mandorle a lamelle
  • 1 bustina di zafferano
  • 100 cc panna liquida
  • 1 bicchierino di Marsala secco
  • Olio evo q.b.
  • Sale, pepe, prezzemolo tritato q.b.
  • Brodo vegetale q.b.

 

Porre a bagno nel Marsala i 60 gr di uvetta per ½ h

Tritare la cipolla, pulire e lavare i funghi piopparelli.

Soffriggere la cipolla in olio per 5 min poi unire i funghi e lasciar insaporire a fuoco vivace continuando a mescolare.

Salare, pepare aggiungere l’uvetta sgocciolata, sfumare con il Marsala e far evaporare. Aggiungere ½ bicchiere di brodo e cuocere a fuoco medio per 15 min.

Unire la panna, a cui si sarà sciolto lo zafferano, e continuare la cottura per 5 min.

Far dorare le mandorle a lamelle in un padellino antiaderente.

Cuocere la pasta in acqua bollente salata, (se si opta per gli ziti spezzarli in 3 pezzi prima di tuffarli in acqua),  scolarla e versarla nel tegame dei funghi facendo insaporire gli ingredienti sul fuoco per 5 min.      

Servire ben caldo con una passata di prezzemolo tritato e mandorle a lamelle.{ fcomment id=29}

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)