Bookmark and Share

Risotto asparagi e gamberi

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

  • 350 gr riso Carnaroli o Vialone Nano
  • 10  gamberoni
  • 1 mazzo di asparagi
  • 100 gr burro
  • 2 scalogni
  • Vino bianco secco
  • Olio evo
  • 1 fetta di prosciutto crudo tagliata alta
  • Sale e pepe q.b.

 

Pulire gli asparagi eliminando la parte finale più dura e pelarli con il pelapatate. Tagliarli a rondelle lasciando 5 cm di punte intere. Mettere le punte in un tegame con poco burro e farle rosolare per 5/8 min a fuoco moderato, poi toglierle dal fuoco e tenerle da parte.

Sgusciare i gamberi, privarli del filo nero e lavarli bene. Farli a pezzetti e saltarli in padella 2 min con poco burro sale e pepe;  tenere in caldo.

Riunire in un tegame le teste ed i gusci  dei gamberoni, rosolare brevemente con poco scalogno tritato, bagnare con vino bianco, unire qualche grano di pepe nero e acqua abbondante. Far sobboliire per 1 h. Filtrare il brodo che servirà alla cottura del risotto. 

Tostare il riso con lo scalogno e il burro rimasti, unire il prosciutto a striscioline e le rondelle di asparago, bagnare con il vino bianco e lasciare evaporare.

Continuare la cottura del risotto con il brodo preparato, a metà cottura aggiungere le punte di asparagi e ultimare unendo man mano il brodo caldo.

Poco prima di mantecare il risotto con il burro rimanente,  unire i gamberi.

Servire ben caldo.

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)