Bookmark and Share

Risotto al nero di seppia

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

  • Dosi x 6 pax
  • 400 gr riso Carnaroli
  • 1 scalogno tritato (o mezza cipolla e 1 spicchio di aglio)
  • 1 seppia di media grandezza (ca 300/400 gr)
  • 1 dl vino bianco
  • 1 l½  brodo di pesce
  • Prezzemolo tritato
  • Olio extra vergine
  • Sale e pepe

 

Pulire la seppia sotto l’acqua, svuotarla di tutto ciò che ha all’interno tenendo da parte il sacchettino del nero, facendo attenzione a non romperlo. Tagliarla a piccoli pezzetti.

Rosolare il trito di scalogno (o la cipolla tritata con lo spicchio di aglio intero) con olio e non appena è colorito aggiungere i pezzetti di seppia.

Far cuocere con del brodo di pesce per 25 min dopodiché aggiungere il riso e far tostare.

Bagnare col vino bianco e far evaporare. Portare a cottura il riso aggiungendo man mano brodo di pesce caldo.

Quasi a fine cottura incorporare l’inchiostro di seppia con un mestolo di brodo. Salare e pepare a piacere. Far riposare il risotto coperto due minuti, servirlo con una spolverata di prezzemolo tritato.   { fcomment id=52}

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)