Bookmark and Share

Panini farciti di Ferragosto

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)

 

 

  • Pensando alle gite fuori porta questi panini sono davvero utili....

 

  • Primo tipo:
  • panini tipo ciabattine di semola
  • Crescenza, scorza di limone
  • pomodorini tipo datterini confit
  • prosciutto cotto
  •  
  • Secondo tipo:
  • pane rustico a fette,  baguette o panino tipo rosetta
  • melanzane grigliate sottolio
  • mortadella con pistacchi
  • scamorza affumicata
  •  
  • Terzo tipo:
  • Pane tipo baguette
  • crema di olive verdi
  • carciofi alla campagnola sottolio
  • prosciutto di Praga 

 

Iniziamo con il primo tipo: far scaldare in una padellina della crescenza e unire poca scorza di limone grattugiata.

Preparare poi dei pomodorini (tipo datterino) confit facendoli appassire in forno a 140° in una teglia da forno conditi con origano, sale olio evo e zucchero al velo finchè non siano diventati morbidi ma non secchi.

Farcire la ciabattina di semola spalmando il formaggio, unendo una bella fetta di prosciutto cotto ed infine i pomodorini confit.

 

 

Proseguiamo con il secondo tipo: tritare delle melanzane grigliate e precedentemente condite con olio evo qualche cappero, trito di prezzemolo, origano e peperoncino a piacere, fino a farle diventare una crema piuttosto fluida (eventualmente aggiungere poco olio).

Comporre il panino spalmando uno strato di crema di melanzane, adagiando poi 2 fette di mortadella con pistacchi ed infine una fetta di scamorza affumicata. Scaldare a piacere.

 

 

Terzo tipo: Tagliare la baguette a metà, spalmare con una crema di olive verdi, unire dei carciofi conditi sottolio tagliati a spicchi e una fetta di prosciutto di Praga tagliata un po' più spessa.

 

Stampa questo contenuto in formato PDF (abilitare i pop-up se necessario)