Bookmark and Share

Spaghetti di kamut alla crudaiola

  • 600 gr pomodori maturi
  • 10 gr foglie di basilico
  • 3 spicchi aglio
  • 250 gr mozzarella fiordilatte
  • sale, pepe, q.b.
  • abbondante olio evo
  • peperoncino facoltativo

Questo piatto è semplice e non richiede di stare ai fornelli più di tanto, quindi particolarmente adatto alle calde giornate estive.... 

Spellare i pomodori tuffandoli per 30' in acqua bollente, raffreddarli in una bacinella con acqua e ghiaccio, quindi togliere pelle e semi e ridurli a dadini.

Unire basilico spezzettato a mano e aglio tritato.

Condire con sale e pepe (peperoncino a piacere) e abbondante olio evo.

Tagliare la mozzarella a cubetti e lasciare in un colino a perdere parte del siero.

Preparare la salsa e lasciarla ad insaporire per almeno 3 ore.

Condire gli spaghetti ed unire i dadini di mozzarella.

Se non si è amanti dell'aglio, consiglio di sbianchirlo in acqua bollente (mettere una piccola ciotolina con gli spicchi di aglio ricoperti di acqua, azionare il microonde per 30', buttare l'acqua, raffreddare gli spicchi e ripetere l'operazione per 3 volte) così perderà buona parte del suo aroma.  

 

 

 

 

Bucatini al pesto pantesco

 

  • 400 gr pomodori rossi
  • 2 spicchi aglio
  • 50 cc olio evo
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 10 foglie di basilico
  • sale, pepe, peperoncino q.b.

Pelare i pomodori tuffandoli per pochi istanti in acqua bollente, togliere anche i semi e schiacciarli.

Pestare l'aglio con il prezzemolo ed il basilico, ridurre tutto a crema.

Amalgamare tutti gli ingredienti, salare, pepare ed aggiungere peperoncino a piacere.

Lasciare ad insaporire qualche ora prima di condire gli spaghetti, a piacere si può aggiungere ricotta salata.

Insalata di farro estiva

 

  • 250 gr farro perlato
  • Una confezione di wurstel grandi  
  • 20 pomodorini ciliegini
  • 200 gr pecorino stagionato
  • Olive nere snocciolate
  • 30 gr capperi dissalati
  • 2 uova sode
  • 2 cucchiai parmigiano reggiano grattugiato
  • Olio evo, sale,  basilico q.b.

 

Cuocere il farro in acqua bollente salata per 25 min.

Raffreddarlo in acqua fredda e scolarlo, dopodiché condire con olio evo e il parmigiano.

Tagliare i wurstel a fette e in quattro pezzetti;  ridurre i pomodori a dadini e condirli con olio sale e qualche foglia di basilico. Lasciar insaporire per un’ora.

Tagliare il pecorino a pezzi e le olive a fettine, aggiungere i capperi ed unire il tutto ai wurstel.

Condire il farro con tutti gli ingredienti, aggiungere se necessario dell’olio evo,  guarnire con fettine di uovo sodo e lasciare ad insaporire in frigorifero per 2 ore prima di servire.