Bookmark and Share

Marmellata di arance

 

  • 2  Kg di arance biologiche
  • 1,5  Kg zucchero di canna bianco
  • 1,5 l acqua fredda

Lavare bene le arance con acqua  e bicarbonato, asciugarle. Sbucciarle, cercando di togliere quanta più parte bianca possibile (che renderebbe il tutto troppo amaro). Conservare tutta la scorza.

Tagliare le arance a fettine sottili ed insieme alle scorze mettere a bagno con l’acqua in una ciotola di acciaio per 24 h coperte.

Trascorso questo tempo mettere tutto in una casseruola sul fuoco vivace e far bollire per 30 minuti, mescolando bene per non far attaccare al fondo.

Aggiungere lo zucchero e riportare il composto a ebollizione, cuocendo per altri 45 min.

Verificare la consistenza della marmellata facendo la prova del piattino inclinato, versare la marmellata nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati e capovolgere fino a completo raffreddamento.    

 

Confettura pesche e zafferano e marmellata di pesche bianche

CONFETTURA  DI PESCHE E ZAFFERANO     

  • 1,2 Kg pesche sbollentate e sbucciate (bianche o gialle a piacere)
  • 500 gr zucchero
  • Il succo di un limone
  • 15/20 fili di zafferano o 2 bustine

 

Fare le pesche a fettine e mescolarle con lo zucchero, il succo del limone e mettere a cuocere il tutto in una pentola di acciaio  fino a portare all’ebollizione; cuocere ancora per 5 min.

Spegnere il fuoco e porre il tutto in una ciotola di metallo coperta, riporre in frigo per 12 ore.

Il giorno dopo dividere la frutta dal liquido servendosi di un colino a maglie fitte.

Portare quindi a ebollizione il liquido filtrato e cuocere fino a 100° schiumando se necessario.

Unire le pesche, i fili di zafferano  e far cuocere 5/10 min.

Verificare la consistenza facendo la prova del piattino inclinato, versare la confettura nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati e capovolgere fino a completo raffreddamento.    

 

MARMELLATA DI PESCHE BIANCHE      

  • 1  Kg di passato di pesche bianche  
  • 500 gr zucchero
  • Il succo di un limone
  • 1 busta di fruttapec

Pelare le pesche tuffandole qualche minuto in acqua bollente.

Tagliarle a pezzi e farle cuocere finchè non siano morbidissime.

Tritare con un frullatore ad immersione, pesare il passato per arrivare al peso di 1 Kg, aggiungere il succo di limone e tutto lo zucchero.

Unire anche il fruttapec, rimettere sul fuoco 10/20 min per far addensare.

Verificare la consistenza facendo la prova del piattino inclinato, versare la marmellata nei barattoli di vetro precedentemente sterilizzati e capovolgere fino a completo raffreddamento.