Bookmark and Share

Sugo di tonno alla favignanese

 

 

 

  • Ecco una ricettina "salva cena"; tutte abbiamo in casa del tonno in scatola, delle acciughe o dei pomodori...
  • Ebbene con pochi ingredienti si riesce a condire una pasta veloce ma buonissima che non  ha niente da invidiare ai grandi piatti.... a mio avviso la semplicità in cucina la fa sempre da padrone!  ;-))
  • Una curiosità..... a Favignana ho avuto il piacere di assaggiare un filetto di Tonno Rosso davvero speciale, direi il più buono che abbia mai mangiato!

 

  • 250 g tonno sottolio di ottima qualità
  • 1 spicchio aglio
  • 2 acciughe sottolio
  • 5/6 pomodori secchi sottolio 
  • una manciata di capperi dissalati
  • 10 pomodorini confit (cotti in forno a 120°C conditi con olio spezie e zucchero)
  • 50 g di olive nere
  • 1 fetta di pane raffermo
  • peperoncino, olio evo, finocchietto fresco, sale e pepe
  • pasta corta a piacere
 
In una larga padella scaldare 4 cucchiai di olio con le acciughe il peperoncino e lo spicchio di aglio schiacciato; dopo 2 min aggiungere le olive snocciolate, i pomodori secchi tagliati in 4, i capperi tritati grossolanamente. 
Togliere lo spicchio di aglio, unire il tonno e i pomodori confit al sughetto.
In un'altra padella con poco olio evo sbriciolare la mollica di pane e far leggermente abbrustolire  
Cuocere la pasta del formato desiderato (a mio avviso la pasta corta qua ci sta molto bene) e saltarla in padella con il sugo unendo nel finale le briciole e del finocchietto fresco.
Et voilà in mezz'ora la cena è servita con un piatto unico completo e gustoso
 

 

Crema di zucchine e limone

Ecco una ricetta adatta alla conservazione! Si usa farla in piena estate quando le zucchine chiare (varietà fiorentina) sono al loro massimo sviluppo, dolci e poco acquose!

Una raccomandazione.... utilizzare solo piccole zucchine della varietà Fiesole o Firenze, desistete se dovete eseguire la crema con zucchine scure o varietà liscia... il risultato non sarà di certo lo stesso!

 

 

 

 

  • Dosi per 3 barattolini piccoli:
  • 600 gr zucchine
  • 3 spicchi di aglio 
  • 10 cucchiai di olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 limone
  • timo fresco, sale e pepe qb

Pulire e ridurre a fettine le zucchine e saltarle in padella con aglio e olio, dopo qualche minuto bagnare con vino bianco e fare evaporare.

Unire un po' di timo, salare e pepare; chiudere con un coperchio e lasciar cuocere finchè le zucchine non risultino morbide.

Se occorre unire un mestolino di acqua perchè non dovranno colorire.

Non appena cotte, unire ancora timo (dose a piacere a seconda dei gusti), la buccia tritata del limone e buona parte del succo.

Frullare con minipimer, aggiustare di sale se occorresse; invasare con poco olio evo in vasetti di vetro precedentemente sterilizzari e chiudere con capsule nuove.

Mettere a sobbollire in acqua per 15 min e far raffreddare nel liquido, così si formerà il  sottovuoto.

Io li conservo così per tutto l'inverno e utilizzo questa crema per crostini, farcire crepes salate, condire tagliatelle ecc....

Tershi di zucca gialla

 

 

  • Il Tershi di zucca è una salsina tipica della cucina ebraica, che si serve come antipasto, molto gustoso e appetitoso e... chi lo assaggia, accompagnato da pane tostato,  poi non ne può più fare a meno. 

 

  • 1/2 kg di zucca gialla pulita e tagliata a dadini
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 1 pezzetto di peperoncino piccante
  • qualche seme di cumino (la punta di un cucchiaino)
  •  2 cucchiai di aceto di mele
  • sale pepe e olio evo qb

 

Cuocere in padella con coperchio la zucca tagliata a dadini con 4 cucchiai di olio evo.

Lasciar cuocere lentamente finchè non risulti morbida  da poter essere schiacciata con una forchetta.

A questo punto aggiungere il peperoncino a pezzetti, l'aglio schiacciato e far soffriggere il tutto ancora per 10 min.

Aggiustare di sale e pepe unire l'aceto di mele e far evaporare per 2/4 min.

Prima di toglierla dal fuoco unire i semi di cumino schiacciati nel mortaio, mescolare bene e lasciar raffreddare per 15 min.