,

Crostini toscani e crostini al pomodoro

Ho volutamente inserito i due tipi di crostini insieme perché solitamente vengono serviti all’interno del tipico antipasto toscano, forse con qualche variazione di ingrediente ma molto simili nella sostanza. 

 

CROSTINI TOSCANI AI FEGATINI

  • 300 gr fegatini di pollo
  • 1 grossa cipolla bianca
  • 2 alici sottolio
  • 20 gr Capperi dissalati
  • 1 tazza di brodo di carne
  • ½ bicchierino di Brandy
  • 100 gr burro
  • 8 cucch. Olio evo

Tritare la cipolla e rosolarla in olio fino al color rame, aggiungere le alici ed i capperi. Pulire e lavare i fegatini, unirli al soffritto, far colorire 3 min e sfumare con il Brandy.  Togliere dal fuoco  e passare il tutto con il frullatore ad immersione fino a raggiungere una crema  liscia.
Ripassare sul fuoco unendo il brodo caldo e cuocere per 15 min a fuoco medio.
A fine cottura mantecare col burro e far riposare 10 min prima di spalmare su crostini di pane tostato.

 

CROSTINI AL POMODORO FRESCO

  • 300 gr pomodorini maturi
  • Olive nere snocciolate
  • 1 spicchio di aglio intero
  • Origano
  • Capperi dissalati a piacere
  • Olio evo sale e pepe q.b.

Preparare il pomodoro tagliandolo a metà e privandolo dei semi. Ridurlo a dadini.
Amalgamare con tutti gli altri ingredienti , condire con una generosa passata di olio evo,  sale e pepe.
Lasciare ad insaporire per 3 h, togliere lo spicchio di aglio prima di usarlo su pane toscano tostato.{fcomment id=22}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.