,

Risotto asparagi e gamberi

 

  • 350 gr riso Carnaroli o Vialone Nano
  • 10  gamberoni
  • 1 mazzo di asparagi
  • 100 gr burro
  • 2 scalogni
  • Vino bianco secco
  • Olio evo
  • 1 fetta di prosciutto crudo tagliata alta
  • Sale e pepe q.b.

Pulire gli asparagi eliminando la parte finale più dura e pelarli con il pelapatate. Tagliarli a rondelle lasciando 5 cm di punte intere. Mettere le punte in un tegame con poco burro e farle rosolare per 5/8 min a fuoco moderato, poi toglierle dal fuoco e tenerle da parte.

Sgusciare i gamberi, privarli del filo nero e lavarli bene. Farli a pezzetti e saltarli in padella 2 min con poco burro sale e pepe;  tenere in caldo.

Riunire in un tegame le teste ed i gusci  dei gamberoni, rosolare brevemente con poco scalogno tritato, bagnare con vino bianco, unire qualche grano di pepe nero e acqua abbondante. Far sobboliire per 1 h. Filtrare il brodo che servirà alla cottura del risotto.

Tostare il riso con lo scalogno e il burro rimasti, unire il prosciutto a striscioline e le rondelle di asparago, bagnare con il vino bianco e lasciare evaporare.

Continuare la cottura del risotto con il brodo preparato, a metà cottura aggiungere le punte di asparagi e ultimare unendo man mano il brodo caldo.

Poco prima di mantecare il risotto con il burro rimanente,  unire i gamberi.

Servire ben caldo.{fcomment id=35}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.