,

Risotto al nero di seppia

 

  • Dosi x 6 pax
  • 400 gr riso Carnaroli
  • 1 scalogno tritato (o mezza cipolla e 1 spicchio di aglio)
  • 1 seppia di media grandezza (ca 300/400 gr)
  • 1 dl vino bianco
  • 1 l½  brodo di pesce
  • Prezzemolo tritato
  • Olio extra vergine
  • Sale e pepe

Pulire la seppia sotto l’acqua, svuotarla di tutto ciò che ha all’interno tenendo da parte il sacchettino del nero, facendo attenzione a non romperlo. Tagliarla a piccoli pezzetti.

Rosolare il trito di scalogno (o la cipolla tritata con lo spicchio di aglio intero) con olio e non appena è colorito aggiungere i pezzetti di seppia.

Far cuocere con del brodo di pesce per 25 min dopodiché aggiungere il riso e far tostare.

Bagnare col vino bianco e far evaporare. Portare a cottura il riso aggiungendo man mano brodo di pesce caldo.

Quasi a fine cottura incorporare l’inchiostro di seppia con un mestolo di brodo. Salare e pepare a piacere. Far riposare il risotto coperto due minuti, servirlo con una spolverata di prezzemolo tritato.   { fcomment id=52}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.