, ,

Sformatino-soufflé di carote con salsa allo zenzero

Questa ricetta è frutto del sapere della mia amica Susanna che mi ha fatto un corso di cucina vegetariana che mi è piaciuto davvero molto! Sarà la prima di una lunga serie di ricette che metterò nel blog…. Vale la pena provarle!!!  
  • 500 gr carote
  • 20 gr burro
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • 2 uova, sale e pepe qb
  • 1/2 l Bechamel vegana

La dose indicata è calcolata per 10 sformatini

Pulire le carote e tagliarle a rondelle, cuocerle in padella con il burro per 20/25 min, devono diventare tenere. Mentre le carote cuociono separare i tuorli dagli albumi e montare quest’ultimi a neve ferma con un pizzico di sale.

Far raffreddare le carote e passarle con un mixer, unire il parmigiano, i tuorli, la bechamel vegana. Aggiustare di sale e pepe  ed infine aggiungere gli albumi montati a neve.

Imburrare gli stampini e riempirli per i ¾ con il composto ottenuto.

Cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 180° per ca 40 min.

Bechamel vegana

1/2 l latte di soia non dolcificato

4 cucchiai di farina

2 cucchiai di olio evo

una grattata di noce moscata

sale e pepe qb

Sciogliere la farina nel latte di soia (freddo) molto accuratamente aiutandosi con una frusta per eliminare tutti i grumi.

Versare il composto ottenuto in una padella antiaderente in cui si sarà precedentemente scaldato l’olio evo. Mescolare bene a fuoco moderato finchè la salsa non si sarà addensata al punto giusto. Unire noce moscata sale e pepe e togliere dal fuoco.

Salsa allo zenzero:

4 cucchiai di salsa di soia

1 pezzetto di zenzero grattugiato o a fettine

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di succo di limone

20 cc olio evo

peperoncino rosso piccante qb

Sbucciare e schiacciare l’aglio, grattugiare o affettare sottilmente la radice di zenzero, riunire poi tutti gli ingredienti in un barattolo ermetico e sbattere energicamente per 10 secondi.

Questa salsa si può utilizzare a piacere nelle insalate, con le verdure cotte (tipo carote, zucchine) nel riso bollito o con i formaggi.

Comporre il piatto togliendo lo sformato dal pirottino, condire con la salsa allo zenzero e servire caldo. {fcomment=id116}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.