,

Seitan all’uva nera e ginepro

 

  • 250 gr seitan al naturale
  • 300 gr uva nera
  • 4 bacche di ginepro
  • 1 rametto di rosmarino
  • 40 gr farina
  • 1 spicchio aglio
  • 3 cucchiai olio evo
  • sale e pepe qb

Pestare 2 bacche di ginepro e tritare il rosmarino.  Unirli alla farina. Tagliare il seitan a fettine di 1/2 cm e passarle nella farina aromatizzata. Lavare l’uva e tenere da parte 20 chicchi, il restante passarlo dentro lo schiacciapatate recuperando tutto il succo.

In una padella scaldare l’olio con le restanti bacche di ginepro e l’aglio schiacciati, aggiungere le fettine di seitan e dorare da entrambi i lati, poi bagnare con il succo di uva; abbassare la fiamma al minimo. Cuocere per ca 10 min unendo i chicchi di uva messi da parte, salare e pepare. Unire acqua calda se necessario.

Servire caldi con un trito di rosmarino fresco.

Si accompagna con cavolo verza brasato all’aceto balsamico:

Tagliare la verza molto fine e metterla a stufare in padella con olio evo, cipolla affettata fine, 1 spicchio di aglio schiacciato. Cuocere coperto e mescolare di tanto in tanto. Quando il tutto sarà ben appassito regolare di sale e pepe e unire 2 cucchiai di aceto balsamico e sfumare ancora per 2 min.

{fcomment=id125}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.