, ,

Risotto alla crema di asparagi e zenzero

 

  • Questo risotto è davvero da provare… ora nella stagione degli asparagi è un modo di cucinarli semplicissimo e gustoso e poi l’abbinamento con lo zenzero gli dona un gusto fresco e aromatico che a mio avviso ci sta proprio bene! Provatelo e ditemi che ne pensate!!
  •  zenzero un pezzetto di 3 cm
  •  pecorino romano o provolone stagionato
  • 1 cipolla di Tropea fresca
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato per rifinire
  • burro oppure olio evo  a piacere per mantecare
  • 1 mazzo di asparagi (20 pezzi)
  • 350 gr riso Carnaroli
  • 7 cucchiai olio evo

Pulire gli asparagi togliendo innanzitutto la parte legnosa ed aiutandosi con un pelapatate, pelare parte del gambo. Staccare poi 4 cm di punte e tenerle da parte.

Ridurre a dadini il resto degli asparagi e cuocerli in acqua bollente salata che servirà poi alla cottura del riso stesso.

Tritare la cipolla finemente e farla stufare in tegame con olio evo e poca acqua di cottura degli asparagi; dovrà ammorbidirsi senza colorire.

Aggiungere quindi il riso e farlo tostare per un paio di minuti, unire il vino bianco e sfumare.

Tritare i gambi lessati con l’aggiunta dello zenzero sbucciato e ridotto a fettine.

Unire la crema di asparagi al riso, amalgamare e continuare la cottura aggiungendo man mano l’acqua di cottura ben calda degli asparagi.

A metà cottura unire le punte degli asparagi tenute da parte, pepare, controllare di sale e proseguire la cottura del risotto che andrà mantenuto rigorosamente all’onda.

Prima di servirlo mantecare con burro o olio evo secondo il vostro gusto, lasciar riposare coperto per 3 minuti servire con una grattatina di formaggio e una spruzzata di  prezzemolo. {fcomment=id174}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.