,

Vermicelli con segato di carciofi e olio nuovo

 

  • Ecco un primo piatto adatto a questa stagione! Tanto semplice quanto gustoso; l’ho assaggiato 20 anni orsono in una famosa trattoria fiorentina e a distanza di anni ogni volta che facciamo l’olio nuovo questa ricetta è l’apri pista per assaporare il gusto del nostro “oro verde”!
  • Dosi per 4 pax
  • 350 gr vermicelli
  • 5 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 20 gr pinoli tostati
  • 1 limone
  • 1 bicchierino olio evo nuovo
  • sale e pepe qb
  • prezzemolo per la finitura

La ricetta è semplicissima perchè non prevede neanche la cottura (tranne che per i vermicelli).

Pulire molto bene i carciofi togliendo il fieno interno e le foglie dure, tuffare in acqua acidulata con succo di limone.

Tostare i pinoli in un padellino antiaderente.

Tagliare tutti i carciofi molto finemente e metterli in una ciotola insieme all’aglio schiacciato e ai pinoli tostati.

Salare e pepare unire un cucchiaio di succo di limone ed irrorare con mano non avara di olio evo.

Coprire e lasciare a temperatura ambiente per almeno 3 ore.

Cuocere la pasta al dente e condirla con il segato di carciofi avendo cura di togliere l’aglio prima di incorporare la pasta al sugo. Spolverare a piacere di prezzemolo tritato, non usare formaggio parmigiano che comprometterebbe il sapore e profumo dell’olio nuovo. {fcomment=id199}

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.